Costruzione 49: Chiusura del vano scala

04/03/11 | ۩ |

La scala in mattoni che mette in comunicazione i sotterranei con il piano terreno è stata uno dei primi elementi da me affrontati, e la sua costruzione si è distribuita su ben 6 post, di cui questo sarà l'ultimo. In questa sede infatti vedremo la chiusura definitiva dell'ultima volta a crociera che ancora era rimasta apribile e della volta a botte di copertura della suddetta scala.

Qui potete trovare i capitoli precedenti: 1 (costruzione della base in cemento e posa dei mattoncini); 2 (prolungamento); 3 (costruzione della volta e prima verniciatura); 4 (rifiniture della volta); 5 (completamento).


Adesso ci occuperemo della verniciatura finale di scalini e pareti, della boiaccatura e verniciatura della volta e del perfezionamento degli incastri con il das. In realtà parleranno più che altro le immagini, visto che si tratta né più né meno di quello che ho già fatto in altre occasioni per la rifinitura delle volte a crociera.

Fino all'ultimo ho tenuto aperta la volta dell'angolo cisterna per avere più libertà di movimento nelle rifiniture al vano scala. Vorrei aspettare ancora un po' per incollarla, almeno fino a quando non avrò costruito la porta in legno che ne chiuderà l'accesso superiore. Finché non lo faccio, però, mi è impossibile proseguire con le murature perimetrali in pietra, così come con la torre, che ha la sua base proprio qui sopra.
E' arrivato quindi il momento di dare gli ultimi ritocchi alla scala e procedere alla sua chiusura.





Ecco fatto.

E quella specie di griglia che si vede nell'ultima foto cosa sarebbe?

Ecco, questa è una delle difficoltà più grosse che ho nel montaggio del blog: affrontare la costruzione dei vari elementi con un certo ordine, possibilmente cronologico, mentre in realtà sto portando avanti tutto contemporaneamente. Per esempio, ho già trattato della pavimentazione dell'ingresso, ma in queste foto la si vede ancora incompleta.
Allo stesso modo, qui appare un misterioso incannucciato di cui ancora non dirò nulla.
Ma forse così si crea più aspettativa nel lettore, no?

MATERIALI: das terracotta, cemento (boiacca), colla bianca, smalto trasparente per legno

STRUMENTI: pennello, paletta




0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails