Costruzione 30: Scala in mattoni (2)

22/10/10 | ۩ |

Si sta avvicinando il momento in cui finalmente darò per terminata la costruzione dei sotterranei e passerò alla realizzazione del piano terreno.
La copertura della cantina è quasi ultimata, mancano soltanto una volta a crociera (per la quale dovrò prima fabbricare altri mattoncini), la verniciatura e rifinitura delle pareti e alcuni pezzi dell'arredamento interno.
Prima di poter chiudere il tutto ed iniziare il lavoro in alzato, però, è necessario portare la scala, completa di murature e volta a botte, fino al livello del pavimento superiore.
Nelle seguenti immagini illustro la prima fase di questo prolungamento.


 Per prima cosa creo una base in pietra per i nuovi scalini.
A partire da qui la muratura sarà in pietra o in mattoni e non più in cemento. La base in cemento armato serve a dare stabilità all'edificio e continuerò ad inserire nervature di filo metallico all'interno dei muri, ma d'ora in poi anche le pareti verranno realizzate seguendo tecniche più consone all'epoca medievale (con le opportune semplificazioni).

Seguendo la stessa inclinazione (suicida) della scala precedentemente realizzata, aggiungo quattro nuovi scalini. Per raggiungere il piano superiore ne mancherà ancora uno, ma non ho ancora deciso se sarà in mattoni o in pietra come il pavimento del piano terreno.
Una volta definite le altezze e fissata la base, applico i mattoni e seguo lo stesso procedimento già usato in precedenza: posizionamento con colla / prima carteggiatura / ripulitura dalla polvere / boiaccatura / seconda carteggiatura / ultima spolverata.

Se prima inciampare in questi scalini poteva provocare qualche frattura più o meno grave, direi che adesso la caduta ha buone probabilità di risultare fatale...





3 commenti:

Anonimo ha detto...

Me encanta! Bel lavoro.

Giovani Architetti ha detto...

complimenti, sei un grande!
io sto restaurando una caserma di fine 800 a timisoara, romania, e volevo farti una domanda, una scala in mattone pieno, credo tipo la tua, è demolibile lasciando intatto il vano scala?
La sottostruttura delle pedate è generalmente cava o sempre in mattone pieno?

werner ha detto...

Grazie dei complimenti!
Purtroppo alla tua domanda non posso rispondere. Io mi diletto realizzando mini-costruzioni e questo hobby mi ha portato a documentarmi in merito alle tecniche costruttive (soprattutto medievali), ma non sono assolutamente in grado di darti un parere su una struttura reale non avendo effettuato gli studi necessari.
Sono disegnatore di fumetti, non architetto! ;)

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails