Costruzione 6: Strutture in cemento armato (parte 2)

17/10/09 | ۩ |

Dopo il primo deludente tentativo, riprendo la costruzione delle strutture in cemento.
Questa volta preparo stampi separati per muri e pilastri, ovviamente dopo aver preso attentamente le misure della base. Decido però di abbandonare l'idea delle barre d'acciaio agli angoli, principalmente per la difficoltà di mantenerle perfettamente perpendicolari al terreno e perché mi sarebbero d'intralcio in tutte le successive fasi di costruzione. Delego quindi ad un secondo momento lo studio di un sistema di supporto valido...
Gli stampi comunque sono già forniti di armatura interna metallica, e vengono realizzati con un cemento a presa rapida che contiene nell'impasto anche un po' di sabbia, al contrario di quello usato per la riempitura dei giunti del pavimento.
Nelle seguenti immagini si possono vedere le fasi di preparazione dei pilastri e di una delle pareti:


In alto a destra, una panoramica delle strutture già montate. Per fissarle alla base, oltre all'incastro delle stesse armature metalliche, ho usato un mastice speciale molto resistente. Al centro si notano anche alcune prove di taglio effettuate sull'ardesia, ma di queste parlerò più avanti.
Nelle foto in basso, invece, alcuni dettagli:

  1. Una delle armature metalliche fuoriesce dal cemento;
  2. Uno degli angoli esterni, rinforzato con la struttura in ferro e il mastice;
  3. Un altro angolo, dove ho rammendato alla meglio un muro già esistente ma incompleto, utilizzando uno dei pilastri e del filo metallico.


Per la realizzazione di queste strutture, come si nota, non mi sono preoccupato del fattore estetico, in quanto a lavoro terminato non saranno più visibili. Qui infatti ci troviamo ancora al livello dei sotterranei, e lo spazio eccedente oltre i muri perimetrali sarà successivamente riempito. Si tratta infatti del terreno che circonda le fondamenta dell'edificio e che è sovrastato dalla via pubblica...



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails