Domus: primi studi

01/02/10 | ۩ |

Finora non ho descritto in modo approfondito il progetto che sto realizzando, se non per quegli elementi che già sono in fase di costruzione (pavimentazione della cantina, murature in mattoni, volte, scale...).
Questa è stata fin dall'inizio l'impostazione iniziale del blog, quando ancora era una semplice galleria di immagini sul mio profilo di Facebook, e continuerà ad esserlo per almeno due validi motivi:

1 - Mano a mano che procedo nella costruzione, mi trovo ad affrontare problematiche sempre nuove e che spesso mi portano a modificare il progetto stesso, in base alla documentazione raccolta o a nuove, fulminanti idee. Pubblicare il progetto completo sarebbe una forzatura, dal momento che il risultato finale sarà sicuramente diverso.

2 - Costruire una casa è un po' come raccontare una storia: va fatto con il giusto ritmo, senza anticipare troppo sulla trama generale, per non svelare colpi di scena o togliere pathos al racconto.
Niente "spoiler" dunque.

Qui di seguito pubblico il primo disegno dal quale partì qualche mese fa l'idea del progetto. Chi conosce il centro storico di Genova troverà la struttura sicuramente familiare, anche se non riproduce nessun edificio esistente.


In queste bozze c'è un po' di tutto: facciata, scale, pavimenti, coperture... quasi tutti elementi poi modificati nella versione attuale. Nell'insieme rende però l'idea di quello che sarà la domus una volta terminata.

Se avrete la pazienza di accompagnarmi in quest'avventura, potrete seguire la storia insieme a me capitolo dopo capitolo, pietra dopo pietra. Altrimenti, tornate a questo indirizzo tra qualche mese (o tra qualche anno) e se siete fortunati, scoprirete com'è andata a finire.



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails