Costruzione 97: Porte del fondaco (4)

14/12/11 | ۩ |

Ultimo post dedicato alla costruzione dei portoni del magazzino.

Ricapitolando, abbiamo visto la costruzione degli infissi (1), la foratura delle soglie (2) e il completamento della muratura con posa degli architravi (3). Ora resta da completare il fronte interno con le arcate di copertura dei vani porta e il fissaggio definitivo di tutti i pezzi.

Come previsto fin dall'inizio, gli elementi di più difficile lavorazione sono le asole superiori in pietra, che dovranno incastrarsi perfettamente con le arcate coincidendo in linea verticale con i fori praticati nelle soglie. 
Nelle immagini da me usate come riferimento, questi pezzi svolgono contemporaneamente la funzione di asola per l'infisso e di elemento dell'arcata, presentando quindi una forma piuttosto complessa. Viste le dimensioni e la fragilità del materiale usato (ardesia), decido di realizzare le due parti separatamente adattandole poi in fase di montaggio.

I piccoli elementi delle asole vengono lavorati alla morsa con le lime e successivamente forati con il trapano. Questa è appunto l'operazione più delicata, durante la quale sono più volte costretto a ripartire da zero a causa della rottura del pezzo. Alla fine, anche con qualche restauro a base di colla, riesco a mettere insieme quattro asole dall'aspetto convincente.


Inserisco i pezzi mancanti per portare gli stipiti al livello d'imposta degli archi, poi incollo definitivamente gli architravi, bloccando così il pilastro centrale che tendeva ad inclinarsi verso l'esterno. Aggiungo anche una maniglia in ferro all'estero del portello.


Adesso è la volta delle arcate, che vengono assemblate su un supporto in cartone e successivamente modificate per l'inserimento sul vano porta.


L'altezza all'estradosso dell'arcata non deve superare quella delle travi principali, per permettere l'inserimento in posizione orizzontale dei travetti che reggeranno il solaio in legno del piano ammezzato e che su questo lato entreranno direttamente nella muratura.
Nell'immagine qua sotto si nota come la trave e l'arcata risultino perfettamente "in bolla".


Effettuata quest'ultima verifica posso finalmente incollare tutti gli elementi (non ne vedevo l'ora) e completare il muro. Adesso i portoni sono bloccati definitivamente dai montanti e non possono più venire rimossi.
Il movimento di apertura e chiusura però funziona correttamente, come si può osservare nelle ultime due immagini.



MATERIALI:
ardesia, colla bianca, fil di ferro (per la maniglia);

STRUMENTI:
pinzette, pinze, tenaglie, lime, carta abrasiva, seghetto, morsa, livella, cartone, dremel con punta trapano;

MISURE (in cm):
Ampiezza e profondità arcate: 5 x 1,7
Altezza all'estradosso: 8
Asole in pietra: (profondità) 0,8; (altezza e larghezza) variabili; (diametro foro) 0,3;




0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails