Costruzione 63: Panche in pietra e soglie del fondaco

29/04/11 | ۩ |

All'interno del loggiato principale, ho deciso di realizzare due lunghe panche in pietra poste alla base dei muri laterali. Ricordavo di aver visto qualcosa di simile sotto il portico di palazzo S.Giorgio, nonché in alcune foto scattate all'interno del palazzo stesso. Purtroppo le immagini da me consultate erano a bassa risoluzione e alcuni dettagli risultavano illeggibili, obbligandomi a lavorare di fantasia. 
Il risultato finale si avvicina abbastanza al modello originale, che recentemente ho avuto modo di osservare di persona (vedi foto). Al tempo stesso però risulta differente, per la forma del bordo superiore e l'assenza di una pedata in pietra separata dal resto del pavimento. 


Probabilmente in futuro effettuerò qualche modifica a queste panche, un po' come accadde per le colonne della cantina, rimaneggiate più volte fino ad ottenere il risultato desiderato.
Comunque, ecco qui di seguito come procedo per la costruzione.

Durante la posa del pavimento del loggiato, avevo già tenuto conto dello spazio occupato dalle panche, all'interno del quale avevo sistemato un primo pezzo di ardesia che ne costituiva la base. Ora, dopo aver innalzato parzialmente i muri d'appoggio, posso allinearvi i blocchi che formeranno la struttura delle panche.
Sopra a questa fila di pietre colloco un listello di ardesia più sottile e dal bordo arrotondato e leggermente sporgente. Questa sarà la seduta della mia panchina realizzata in un unico, lungo pezzo.



Lavoro su una panca per volta, terminando prima quella sul lato destro della loggia. Questo perché la parete sinistra è meno avanzata a causa di alcune modifiche al progetto che sto effettuando su quel lato. Una volta comprovato l'effetto finale, comunque, ripeto le stesse operazioni con la panca sinistra e il risultato è identico.


Per finire, chiudo la cornice muraria della loggia misurando e tagliando le pietre che compongono la soglia delle due porte d'accesso al fondaco (ovvero i magazzini). Si tratterà di due portoni a doppia anta sufficientemente ampi da favorire il passaggio delle merci immagazzinate all'interno dei locali. Il sistema di movimentazione degli infissi sarà un po' diverso rispetto a quello del portone principale, ma per il momento le soglie sono molto simili a quella già realizzata per l'ingresso.






0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails