Costruzione 48: Scalini del portico e base dei pilastri

25/02/11 | ۩ |

Una volta che i muri perimetrali hanno raggiunto il livello della strada, è il momento di collocare le prime pietre della facciata. In particolare devo misurare e tagliare i pezzi dei due scalini che daranno accesso al portico lungo tutto il fronte dell'edificio e parte della facciata laterale.
Questa volta non posso usare le tenaglie, perché i pezzi sono più grossi e il taglio deve risultare preciso e pulito. Procedo quindi con il Dremel, ovviamente lavorando all'aperto.


Gli scalini sono formati da lastroni di pietra piuttosto ampi, che incorniciano sulla parte frontale il pavimento e separano i due diversi spazi del loggiato.Gli altri pezzi invece costituiscono la base dei pilastri del portico, e saranno rinforzati all'interno dall'armatura metallica.

Prima di incollare i pezzi li sistemo in modo provvisorio per verificare che le misure siano corrette.
Nell'accostarli gli uni agli altri ho una specie di deja-vu, e  mi rivedo bambino mentre gioco con i mattoncini del Lego. In effetti la situazione è alquanto simile...


Una limatina qua e là, e le pietre si incastrano perfettamente. Poi, sotto lo sguardo incuriosito del gatto che gira a suo piacimento per il cantiere, procedo alla posa definitiva.

La facciata della Domus, alla cui progettazione ho lavorato per mesi, inizia finalmente a prendere forma. Osservando la struttura cerco di visualizzare con la mente il resto del portico come se già fosse finito... ma prima di riuscire a vederlo davvero chissà quanto tempo passerà. 
Intanto però, dopo oggi  sono un gradino più avanti. Anzi, due!


MATERIALI:
ardesia, colla bianca

STRUMENTI:
Dremel + ruota diamantata, morsetto da tavolo, carta abrasiva

DIMENSIONI (in cm):
scalini: altezza 0,4 - larghezza (arcata grande) 13,2 - (arcata piccola) 5,7
pilastri: larghezza (da sinistra a destra) 2,5 / 2,3 / 2,4 - profondità 2,5



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails