Costruzione 216: Chiusura del cucinino

23/06/17 | ۩ |


Torniamo a dare uno sguardo al cucinino. L'ultimo, visto che finalmente sto per posare le travi del solaio...

Nell'ultimo post dedicato all'argomento, descrivevo la decorazione e rifinitura della stanza, con l'inserimento di diversi accessori. Dopo quell'operazione, per un po' mi sono dedicato ad altro, e ci torno solo adesso per completare i muri e preparare la posa del soffitto.

Una volta pareggiato il livello di tutte e tre le pareti di pietra, inserisco alcuni blocchi di altezza molto ridotta (3mm), che riempiranno i vuoti tra un travetto e l'altro.
La struttura travettata tiene già conto della posizione della botola, che attraverso una scaletta (non ancora costruita) darà accesso al piano superiore.
Sarà una semplice apertura quadrata, senza sportelli né sistemi di chiusura.


Il piano calpestabile proseguirà sopra la saletta d'angolo, ma ad un'altezza leggermente più elevata per lasciare più respiro alle finestre sottostanti.
 Nel frattempo, anche il tramezzo in mattoni sta per raggiungere il livello del solaio.


Una volta coperta tutta la superficie con le assi, do un'ultima (nostalgica) occhiata al cucinino. Dal momento della sua chiusura, l'interno della stanza resterà visibile esclusivamente attraverso la finestra e, in minima parte, da entrambe le porte. Soffio via un po' di polvere che vi si è accumulata nei mesi passati, e via!





Ora che il pezzo è ben inserito nella muratura, incollo subito un'altra fila di pietre lungo il perimetro, bloccando definitivamente i travetti e tutto quanto.
Da qui in avanti non si parlerà più cucinino, ma di sottotetto. Lasciamo quindi asciugare la colla e passiamo ad altro.


Sarebbe il caso di completare la struttura muraria della saletta in vista della sua affrescatura...
Ma come vedete sta venendo buio,  per cui me ne occuperò un'altra volta!


MATERIALI:
ardesia, legno, colla bianca, colla da contatto
STRUMENTI:
tenaglie, pinzette, carta abrasiva, seghetto, cutter
MISURE (in cm):
(da verificare)



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails