Costruzione 206: Camino in pietra (2) - posizionamento e prova di accensione

09/05/16 | ۩ |

Dopo brocche, pentole e mortai, torniamo ad occuparci degli elementi fissi, seppure in questo caso non prettamente strutturali. Mi riferisco al camino in pietra del salone, già interamente realizzato (almeno nella sua parte marmorea) ma ancora non inserito nella muratura della Domus.
Per proseguire la sua costruzione con la cappa e la canna fumaria sarà necessario prima installarlo definitivamente.


Il primo elemento da collocare è la base, che avevo preparato tempo fa in un unico pezzo, e che va ad incastrarsi tra le piastrelle del pavimento in marmo.


Nel momento della posa, però, decido di realizzare una base composta da più blocchi. Una parte di questi proviene dal taglio della prima base, integrati con altri nuovi tagliati su misura.


A questo punto voglio togliermi lo sfizio di vedere che effetto fa il camino acceso. Non con luci led e lampadine, ma con fuoco vero!
Preparo una catasta con qualche scheggia di legno e una goccia di alcohol e accendo il focolare con un fiammifero...




Però, sembra quasi vero. Il muro poi, ha un aspetto decisamente realistico. Parrebbe proprio una parete di pietra annerita dal fuoco... Ah già, ma LO È!

Va bene, basta giocare. Adesso metto qualche goccia di colla sul retro del camino e lo inserirso al proprio posto, così potrò iniziare a dedicarmi al completamento del muro e di altri dettagli.


Superata l'altezza della mansola di marmo, infatti, nella parete di fondo si apre una rientranza che segnerà l'inizio della canna fumaria vera e propria. Questa parte verrà coperta in un secondo momento dalla cappa in mattoni, ma anche se dovrò affrontare qualche piccola difficoltà in più per tagliare i pezzi su misura, voglio che il camino funzioni in modo reale in tutte le sue parti (tiraggio compreso).

Sul lato opposto del muro, ovviamente, si trova il caminetto del cucinino con la sua rispettiva canna. Questo aggiunge un'ulteriore difficoltà, perché i due condotti vanno mantenuti separati e paralleli.
Per complicare le cose, tra i due passa uno dei rinforzi mettallici che ingabbiano tutta la struttura verticale...


Un ultimo elemento in lavorazione è rappresentato dagli alari in ferro, assolutamente irrinunciabili per ogni camino che si rispetti. Per il momento ne ho realizzato uno, ancora suscettibile di eventuali modifiche...



MATERIALI:
marmo, ardesia, legno, cemento a presa rapida, colla bianca, fil di ferro
STRUMENTI:
tenaglie, pinzette, alcohol, fiammifero




0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails