Strumenti vari

24/06/10 | ۩ |

Aggiungo qui altri strumenti che mi sono trovato a dover usare spesso o anche solo occasionalmente nella costruzione della domus:


A - Strumento doppio (punteruolo/cutter) usato in alcune occasioni per il taglio di oggetti sottili (mattoncini, paletti di legno) e per la ripulitura degli angoli;

B - Le irrinunciabili pinzette, indispensabili per la collocazione dei mattoncini così come per la gestione dei pezzi più piccoli;

C - Un paio di piccole tenaglie, utili per tranciare il filo metallico per la realizzazione di cancelli, inferriate e simili;

D - Sempre per il filo di ferro, un paio di pinze che uso invece per piegarlo e modellarlo a piacere.


Nella foto sopra: un paio di morsetti utili per immobilizzare al tavolo i pezzi da tagliare. Compito facile con il legno, un po' meno con la pietra, che rischia di spezzarsi se la pressione è eccessiva.
Ovviamente vanno usati su un tavolo da lavoro e preferibilmente con uno strato protettivo che eviti troppi danni alla superficie inferiore. Essendo attrezzi da due soldi, il fusto avvitabile sfonda la rondella e penetra direttamente nel tavolo facendo sfaceli. Le vibrazioni del trapano o il movimento del seghetto fanno il resto.



0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails